dal 9 giugno al cinema

In Nome di Mia Figlia

Regia di Vincent Garenq con Daniel Auteuil, Sebastian Koch e Marie-Josée Croze

A luglio 1982 André Bamberski viene informato che sua figlia Kalinka, 14 anni, è morta improvvisamente  in Germania durante le vacanze con la madre e il patrigno, il dottor Krombach. Le circostanze della sua morte appaiono però sospette; l’atteggiamento di Dieter Krombach e una inquietante autopsia  lasciano molte domande senza risposta. André Bamberski  è convinto che Krombach sia colpevole e si lancia in una lotta lunga  27  anni che diventerà l’unica ossessione della sua vita.

dal 9 giugno al cinema

Poster ufficiale

Galleria in alta risoluzione

Trailer ufficiale